pensieri

Quella volta in cui trovai una lettera d’amore in un libro di poesie

Correva l’anno 2016 ed io ero in seconda superiore. In quel periodo ero sotto mille treni per un ragazzo che, con il senno di poi, ho capito non essere il tipo di persona che fa per me.
Ad ogni modo, ero cotta di lui e avevo riscoperto la scrittura, in particolar modo la poesia. Un pomeriggio, ricordo, stavo passeggiando per le vie della mia città quando mi imbattei nel libraccio e nella sezione libri a due euro (non potevo farmi scappare un’occasione simile!). Iniziai a cercare qualcosa di interessante quando la mia attenzione venne catturata da un libro di poesie: “Myricae” di Pascoli. Diciamo che ero alquanto interessata da questo pezzo di storia tra le mani, era una delle prime edizioni, che iniziai a sfogliare.
Tra le pagine ingiallite e piene di polvere trovai una lettera d’amore che iniziai a leggere:

“Lucia, vedi il nostro “bel S. Giovanni”?
Ricordi gli scrosci di pioggia di quel giorno ormai lontano, dai quali ci riparammo sotto l’arco della porta centrale? Che odore di polvere spenta, che profumo d’amore nella tua persona!
Io avrei voluto spegnere la mia “sete” bevendo le gocce che tu raccoglievi nel palmo della tua mano, ma tu ancora non sapevi quanto fuoco mi bruciasse dentro: io non avevo alcuna presa sul tuo animo come le tue scarpette leggere non avevano presa sul selciato. Poi l’amore ti ha visitata, ha attecchito nel tuo cuore come una digitale purpurea: io sono il giardiniere trascurato, avaro di acqua, che pigro attende la pioggia dal cielo! Ma non voglio che quel fiore appassisca perché della sua dolcezza amara vivo io stesso.”

Erano delle parole davvero belle e invidiavo la Lucia che aveva ricevuto, forse a sua insaputa, delle parole così belle da un ragazzo così bravo con la scrittura. Tutt’ora dopo quasi cinque anni la rileggo ed ogni volta mi scende una lacrimuccia perché capisco quel ragazzo e continuo a capirlo.

Angelica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...