pensieri · quarantena

Sogni traditi, amori rubati

Il vento smuove le fronde degli alberi, perse anche loro nel crepuscolo estivo.
Il giorno si amalgama con la notte come un pittore che, sulla sua tavolozza, mescola luce e buio.
La prima stella della sera prende posto su un palco deserto, pronta a recitare un monologo a un pubblico assente. Lei danza per la volta celesta in cerca di amore, in cerca della deriva, in attesa del ritorno di un pubblico non più fantasma ma vivo.
Ballo in balcone con il buio che ricopre il mondo mortale. Sono da sola in città, nella mia realtà solo assenze e possibilità che sfumano nell’istante stesso in cui le immagino. Il mio sguardo si posa sui monti. I loro contorni frastagliati sono ancora molto netti, in contrasto con il cielo ancora troppo chiaro nonostante l’ora.
Il silenzio circostante è rotto da una musica malinconica come il cuore di un marinaio lontano dalla sua bella, come i pensieri di un marinaio che tornano al momento in cui si unirà alla sua bella.
Le nuvole si tramutano in draghi che si librano in aria come onde oceaniche. Si scontrano, cambiano forma, volano e vivono nell’incertezza della loro effimera esistenza. Tradiscono la propria forma, il proprio essere, come noi.

Sogni traditi, amori rubati.

La Notte si adagia su una Terra priva di abitanti. Anche i treni sono in degenza come pazienti. Vivono anche loro di speranza tradita; scalpitano al pensiero di tornare in servizio.
Nonostante il silenzio rumoroso questa stella resterà presente nel mio cielo fino alle prime luci dell’aurora e il vento primaverile accarezzerà la mia pelle scottata da timide illusioni adolescenziali.
Finalmente i contorni dei monti si incupiscono anch’essi. Con le unghie squarcio il cielo. Lo apro, lo lobotomizzo, lo esploro fino a scoprire che, dietro quella stella che ho sempre considerato mia, non c’è niente se non la sua stessa essenza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...