poesia

Giradischi

Testi in testa,parole nel cuore,frasi sulla pelle.Melodia dell’animacantata da un corpo troppo stanco. Qualcosa in me ha smesso di funzionare,ha smesso di battere.Solo lacrime, come fiumi,scendono sul mio volto. Rotta dentro, ferrovecchio fuori.Mi sento come un vecchio giradischiAbbandonato in soffitta,abbandonato alla malinconicapolvere dei ricordi. Sono in attesa di una mano amicaChe mi faccia tornare alla… Continue reading Giradischi

racconti

Stazione

Aspettando. Ma cosa? Nemmeno io lo so. L’unica cosa di cui sono certa in questo momento è che a momenti dovrebbe arrivare un caro amico che non vedo da tempo. Aspettare in stazione è la sintesi perfetta della mia vita; dove le persone che incontro sono i treni che arrivano e partono. Alcuni si intrattengono per un periodo più o meno lungo, altri partono dopo appena qualche secondo… Ma la loro semplice presenza nella mia vita è un insegnamento nuovo, una ventata d’aria fresca, una brezza estiva che rallegra, e talvolta rattrista, incupisce.

pensieri

2.12.2019

Sono stanca.Stanca di dover aspettare.Perché gli altri sì ed io no?Perché l’universo sembra volermi privare di quella persona?Perché a me deve sempre andare male?Perché sembra che io sia abbonata alla tristezza?Voglio solo pace dai miei sentimenti, da questi momenti no che sembrano perseguitarmi.Odio tutto.Voglio urlare al mondo quanto odio ciò che sono; quanto odio quei… Continue reading 2.12.2019

poesia

Barricate

Le barricate costruite dalle nostre menti cadono, svelando l'arcano, msostrandoti per ciò che sei: delusione del cuore. La tua immagine si spoglia d'ogni illusione, diventa umana con un buco nel petto come un se un cratere privo di vita crescesse pian piano fino a raggiungere il tuo io più intimo. Le maschere crollano dai nostri… Continue reading Barricate