poesia

Tu

Tra milioni di occhi
pensavo che i tuoi
mi avrebbero salvata e invece
si sono rivelati uguali
a tutti gli altri.

Mi aggrappai alla tua mano
quando i demoni iniziarono
a trascinarmi nell’oscurità.

E tu, tu, mi lasciasti cadere
nella bocca degli inferi.

angelica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...